Riduzione aliquota IVA al 5% per le somministrazioni di gas metano

Con Circolare n 17/E del 3 dicembre con oggetto “Riduzione dell’aliquota IVA per le somministrazioni di gas metano” le Entrate forniscono chiarimenti sul decreto-legge 27 settembre 2021, n. 130 (cd. “decreto Energia”), recante «Misure urgenti per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas naturale», convertito, con modificazioni, dalla legge 25 novembre 2021, n. 171. Leggi anche Aumento delle bollette 2021: in Gazzetta il nuovo decreto
Il decreto, con riferimento al quarto trimestre del 2021, prevede, in sintesi:

  • l’annullamento delle aliquote relative agli oneri generali di sistema applicate nel settore elettrico alle utenze domestiche e alle utenze non domestiche in bassa tensione (articolo 1);
  • la riduzione al 5 per cento dell’aliquota IVA applicabile alle somministrazioni di gas metano destinate a usi civili e industriali, contabilizzate nelle fatture emesse per i consumi dei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2021 (articolo 2, comma 1);
  • la riduzione delle aliquote relative agli oneri generali del settore gas (articolo 2, comma 2);
  • la rideterminazione delle agevolazioni relative alle tariffe elettriche riconosciute ai nuclei familiari in stato di disagio economico, fisico e sociale (articolo 3).

Con la circolare si forniscono chiarimenti in merito all’ambito applicativo dell’agevolazione fiscale.