Progetto Fuoriclasse della scuola – Edizione 2021

Il progetto nasce dalla collaborazione tra Confindustria, ABI, FEDUF, Museo del Risparmio e del Ministero dell’Istruzione, con l’obiettivo di premiare i giovani più meritevoli delle scuole superiori attraverso delle borse di studio.
I giovani talenti sono selezionati da tutta Italia tra i vincitori delle Olimpiadi organizzate dal Ministero. Tra queste troviamo ad esempio Matematica, Fisica, Informatica, Chimica, Scienze naturali, Astronomia, Statistica, New Design, Economia e la gara degli Istituti Tecnici e Professionali. Si tratta, di fatto, dei migliori cervelli del Paese che, come industria, dobbiamo fidelizzare e attrarre, a maggior ragione dopo la fase più dura della crisi pandemica.
Per questa ragione Confindustria sostiene il progetto e  in questi anni sono state raccolte  oltre 60 borse di studio con  un contributo decisivo al successo dell’iniziativa.
Trovate in allegato una presentazione dettagliata e una scheda da compilare per i potenziali donatori.   Trovate, inoltre, qui l’elenco dei sostenitori (http://www.fuoriclassedellascuola.it/sostenitori/).
L’importo di ciascuna borsa di studio  e di 2mila Euro per studente. La dead-line per le donazioni è il 15 di luglio.

Una volta raccolte le borse di studio, le imprese e le associazioni donatrici parteciperanno all’evento di chiusura del progetto che si terrà a metà novembre alla presenza del Vicepresidente di Confindustria per il capitale umano, Giovanni Brugnoli, e del Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.

Il sito ufficiale dell’iniziativa che è www.fuoriclassedellascuola.it