GREEN PASS: DL n. 172/2021 – Green pass rafforzato e altre misure di interesse per le imprese

Pubblichiamo la circolare di Confindustria che illustra le ulteriori novità in materia di green pass introdotte dal DL n. 172/2021, tra cui la nuova disciplina del c.d. green pass rafforzato (o super green pass).

Quest’ultimo strumento mira ad evitare limitazioni e sospensioni di attività in caso di peggioramento degli scenari di rischio, riservando l’accesso alle stesse ai soli soggetti vaccinati e/o guariti (e non anche ai possessori di tamponi con esito negativo).

Il green pass rafforzato è stato previsto in via generale per le zone gialle e arancioni (dal 29 novembre 2021) e in via transitoria anche per le zone bianche (dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022).

Per agevolare la ricognizione delle attività e dei servizi per i quali è richiesto il green pass rafforzato, la nota riporta 2 tabelle:

– una ricognitiva delle attività limitate o sospese ai sensi della normativa vigente sulle quali è destinato a incidere il nuovo DL n. 172/2021;

– una ricognitiva delle attività e dei servizi accessibili ai possessori di green pass rafforzato.

Per quanto riguarda l’accesso ai luoghi di lavoro ex art. 9-septies del DL n. 52/2021, continua a valere la certificazione verde COVID-19 “base” (vaccinazione, vaccinazione post guarigione, guarigione e tampone). L’obbligo di green pass per l’accesso ai luoghi di lavoro, infatti, è di carattere generale e prescinde dal collocamento in una determinata zona (bianca, gialla, arancione o rossa); esso integra un dovere del lavoratore ai fini dell’accesso ai luoghi di lavoro.

Per maggiori approfondimenti si rinvia alla lettura della nota di aggiornamento allegata. Info e contatti: D.ssa Teresa Giornale
Responsabile Area Relazioni Industriali, Lavoro e Welfare
Tel. 0824/50120_ int. 1
Email: t.giornale@confindustria.benevento.it