DL sostegni – Modifiche e Principali novità per le imprese

In allegato la nota di sintesi sul DL Sostegni che tiene conto delle modifiche apportate al provvedimento in sede di conversione dal Senato.
Il decreto è ora alla Camera dei Deputati, dove non si attendono ulteriori modifiche.
Rispetto al testo iniziale, sono state apportate varie modifiche di interesse per le imprese associate, tra queste segnaliamo:
1) il differimento del termine per il versamento, senza sanzioni e interessi, dell’IRAP non versata per l’errata applicazione delle norme del DL Rilancio;
2) la sospensione delle disposizioni in tema di etichettatura degli imballaggi (art. 219, comma 5, del Codice dell’Ambiente);3) il rinvio di un anno dell’obbligo di segnalazione a carico dell’INPS e dell’agente della riscossione nell’ambito delle procedure di allerta di cui al Codice della Crisi d’impresa.
Confindustria ha espresso forte disappunto per lo stralcio, a seguito del parere contrario della Ragioneria Generale dello Stato, di un emendamento approvato in Commissione che avrebbe introdotto la facoltà di cedere anche i crediti d’imposta per investimenti 4.0.  Si sta lavorando su questo aspetto per riproporre la misura nella cornice dei prossimi provvedimenti.
Per info:
Dr.ssa Francesca Zamparelli
Area Economico Legislativa (f.zamparelli@confindustria.benevento.it)
tel. 0824.50120 (int 2).