COVID 19 – Mascherine e Green pass nei luoghi di lavoro: le regole in vigore dal 1° maggio

Nella giornata di ieri 28 aprile è stata emanata dal Ministero della Salute un’ordinanza che prevede alcune novità dal 1° maggio per l’uso delle mascherine (e conferme per il green pass). Nei luoghi di lavoro, senza distinzione tra pubblico e privato, l’uso delle mascherine è solo, fortemente, raccomandato, e il green pass, quale requisito per poter accedere ai luoghi di lavoro, viene eliminato.

Qualche settimana fa i Ministeri della Salute, del Lavoro e delle Attività produttive hanno rinnovato con le parti sociali i protocolli sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, che prevedono l’impiego della mascherina: pertanto, tale disposizione, permarrà sino all’aggiornamento degli stessi.

Il datore di lavoro, nonostante la fine dell’imposizione, potrà liberamente mantenere l’obbligo di mascherina nell’esercizio del suo potere organizzativo al fine di garantire salubrità e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Inoltre, salvo precisazioni dell’ultimo minuto, dal 1° maggio, con il superamento dell’obbligo del green pass, anche i non vaccinati potranno pertanto tornare nei luoghi di lavoro e non sarà richiesto, dunque, neppure il tampone.

Per ulteriori dettagli si rinvia alla lettura del documento allegato.

Info e contatti:

D.ssa Teresa Giornale
Responsabile Area Lavoro, Welfare e Formazione
Tel. 0824/50120_ int. 1
Email: t.giornale@confindustria.benevento.it

Scarica allegati