Autotrasporto: Misure Settore nel DL”Energia”

È stato pubblicato sulla GU n. 50 del 1° marzo 2022 il DL n. 17 del 1° marzo 2022, cd. DL “Energia” contenente misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale, per lo sviluppo delle energie rinnovabili e per il rilancio delle politiche industriali.

Il Decreto prevede, nell’articolo 6 , interventi in favore del settore dell’autotrasporto dirette a sostenere il settore, a seguito degli impatti derivanti dall’aumento dei prezzi dei prodotti petroliferi.

Tali misure derivano da un accordo tra le rappresentanze dell’autotrasporto e il Governo e si sostanziano in 79,6 milioni di euro ripartiti come di seguito indicato:

  • incremento pari a 20 milioni di euro per l’autorizzazione di spesa per l’anno 2002 della riduzione compensata dei pedaggi autostradali;
  • incremento di 5 milioni di euro per l’autorizzazione di spesa per l’anno 2022 relativa la deduzione forfettaria delle spese non documentate per le imprese artigiane, per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore;
  • credito d’imposta pari al 15% AdBlue del costo di acquisto per le imprese con sede legale o stabile organizzazione in Italia, ed esercenti attività di logistica e di trasporto delle merci in conto terzi con mezzi di trasporto di ultima generazione Euro VI/D a bassissime emissioni inquinanti. Il limite di spesa massimo per l’anno 2022 è di euro 29,6 milioni di euro;
  • credito d’imposta LNG, pari al 20% del costo delle spese sostenute riconosciuto  alle imprese aventi sede in Italia ed esercenti attività logistica e di trasporto in conto terzi. Il limite di spesa è di 25 milioni di euro per l’anno 2022.

La disposizione sottolinea che i suddetti crediti d’imposta si applicano nel rispetto della

normativa europea sugli aiuti di Stato, a cui adempirà il MIMS.

Entro 60 giorni dall’entrata in vigore della DL, con decreto del MIMS di concerto con il MITE e i MEF,  verranno definiti i criteri e le modalità di attuazione.

Info:

Dott.ssa Francesca Zamparelli

Responsabile Area Economica, Comunicazione e Marketing
Centro Studi

tel. 0824 50120 int. 2 – 338 8039418; fax 0824 1811038  -f.zamparelli@confindustria.benevento.it