ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI: Progetto Sannio – le proposte degli Imprenditori Sanniti

Sannio Innovativo,  Sannio  Turistico,  Sannio Sostenibile, sono  le direttrici  attraverso le quali promuovere lo sviluppo del territorio.

Questo il messaggio emerso  oggi nel corso dell’Assemblea Generare dei soci organizzata il 9 maggio presso il  Complesso San Vittorino.

Un percorso che passa attraverso un modello di sviluppo integrato e che necessita di investimenti privati, di interventi di completamento di grandi opere infrastrutturali, del rafforzamento di attrattori di sviluppo quali le ZES e del potenziamento di inclinazioni territoriali quali la produzione di energia da fonti rinnovabili e il turismo.

Sul fronte delle iniziative private, attraverso il Patto Territoriale, Benevento ha predisposto il progetto ”SITUS” al quale hanno risposto 39 aziende (di cui 20 selezionate)  per  40 milioni di  investimento che a regime saranno in grado di generare un incremento di fatturato di 80 milioni di euro e oltre 150 ULA.

Benevento è la 7° provincia in Italia per produzione di Rinnovabile, capofila di un importante ITS “Energi Lab” in questo settore.

Benevento si candida a diventare tra le più importanti fonti di approvvigionamento idrico della Campania, grazie alla diga di Campolattaro.

Nonostante ciò, ancora molti i segnali di fragilità quali la densità abitativa, il PIL pro capite (la provincia presenta un reddito pro capite pari a 15.900 euro a fronte dei 27.000 dell’Italia), l’occupazione (negli ultimi 10 anni la provincia ha perso 16.000 posti di lavoro),  l’indice di dotazione stradale (Benevento , ha il 2% della rete autostradale della Campania).