A Benevento la tappa del Consiglio di Presidenza itinerante di Confindustria Campania

Si è tenuto il 3 maggio in  Confindustria Benevento  il  Consiglio di presidenza di Confindustria Campania che sta organizzando una serie di appuntamenti itineranti attraverso un viaggio che vede protagoniste le cinque  territoriali di cui si compone la regione.

Presenti tutti i componenti il Consiglio di Presidenza:  Luigi Traettino Presidente, Emilio De vizia Oreste Vigorito, Beniamino Schiavone, Maurizio Manfellotto, Antonio Ferraioli, Vittorio Ciotola Pasquale Lampugnale, Luigi della Gatta,  e i Direttori Lucio Lombardi, Anna Pezza, Lorenzo Chiello, Monica De Carluccio, Angelica Agresta, Francesco Benucci, Crescenzo Ventre,  Daniela Segreti.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di coinvolgere attivamente i territori rispetto alle  attività messe in campo a livello regionale.

Nel corso dell’incontro Luigi Traettino, Presidente di Confindustria Campania,  ha sottolienato che la Campania presenta molteplici potenzialità che vanno tutte favorite attraverso azioni sinergiche che vedono le aree interne componente essenziale di un progetto di sviluppo integrato a livello regionale.

Dagli strumenti di attrattività regionale alle opere infrastrutturali, sono molti i progetti in cantiere attraverso i quali sarà realmente possibile puntare ad un sistema economico solido e competitivo che si potrà realizzare solo attraverso il coinvolgimento attivo di ciascuna provincia.

La Campania è la seconda regione in termini di produzioni di rinnovabili e presenta molteplici fattori competitivi sui quali puntare per valorizzare il proprio ruolo di porta del Mediterraneo e punto di snodo strategico del Paese.

Il Presidente Oreste Vigorito ha ricordato l’importanza di questo incontro  che vede la territoriale di Benevento ospitare una delle tappe del Consiglio di Presidenza di Confindustria Campania, quale testimonianza di grande attenzione verso tutte le articolazioni territoriali  ed in particolare nei confronti delle aree interne.  Questa iniziativa è stata riproposta dopo molto tempo ma raccoglie sempre una grande condivisione e rappresenta una occasione per affrontare i temi che stanno particolarmente a cuore al territorio .