La Manifattura potenzia la rete sul territorio: in arrivo a settembre fondi sulla Formazione

Favorire la conoscenza per valorizzare le potenzialità del territorio è l’obiettivo degli incontri itineranti organizzati dalla Sezione Manifattura, impiantistica, Meccatronica che oggi è giunto al suo quinto appuntamento.

L’iniziativa, organizzata presso FUTURIDEA è stata volta al rafforzamento della rete imprenditoriale per guardare alle nuove competenze.

Partire dalla conoscenza delle imprese rappresenta una delle priorità alla base del mio mandato di presidenza. È proprio attraverso la conoscenza, anche dei nuclei produttivi che passano le programmazioni. Non a caso domani abbiamo un importante incontro sullo scalo merci a Ponte Valentino che rappresenta una opportunità per favorire l’interscambio delle merci in una logica di sviluppo. Stiamo monitorando anche la partita delle Zes rispetto alla quale Confindustria Benevento si è resa disponibile a fornire le informazioni necessarie,  ma le cui definizioni e perimetrazioni passano tramite il Ministero di Competenza e il Commissario nominato. Riteniamo, anche alla  luce delle conseguenze degli eventi economici che hanno coinvolto l’intero sistema produttivo, che intervenire sulla riduzione della pressione fiscale rappresenti una delle priorità per favorire l’economia.

Oreste Vigorito – Presidente Confindustria Benevento.

Avere l’opportunità rafforzare le relazioni tra le imprese, conoscere le innovazioni prodotte sul territorio ed offrire l’occasione di confronto sui temi prioritari, è lo spirito con cui organizziamo gli incontri itineranti della Manifattura che costituiscono un appuntamento atteso che offre sempre nuovi spunti di riflessione. Il rapporto umano e la conoscenza diretta sono la base su cui fondare qualsivoglia attività.

Clementina Donisi – Vice Presidente con delega Manifattura, Impiantistica, Meccatronica.

La cooperazione e l’innovazione sono fondamentali per i sistemi territoriali ed imprenditoriali e il seminario organizzato da Confindustria Benevento è orientato a dotare di competenze il mondo imprenditoriale che si approccia alle nuove sfide e a scenari internazionali. La visita presso il Polo dell’innovazione ha l’obiettivo di far conoscere le realtà che stanno operando nel  settore dell’innovazione tecnologica e che sono orientate ad utilizzare le tecnologie per maggiore sostenibilità nel settore ambientale, della transizione energetica e in  tutti quei settori che devono dare maggiore sostenibilità al pianeta.

Le imprese che sanno crescere nelle situazioni più difficili finalizzano l’aggiornamento continuo delle competenze dei dipendenti al proprio sviluppo soprattutto su innovazione e sostenibilità. Fondimpresa finanzia questa formazione alle aziende aderenti e per le PMI mette a disposizione contributi aggiuntivi. Come  AT di Fondimpresa noi forniamo assistenza gratuita per facilitare l’accesso a questi finanziamenti. Presso Confindustria Benevento sarà presto attivo uno sportello Fondimpresa per un servizio di prossimità direttamente sul territorio.

Mike Taurasi, presidente di OBR Campania

risorse del Conto Formazione ordinario che non vengono utilizzate pienamente dalle aziende aderenti, sulle buone prassi formative presenti nel territorio, come quella della Cosmind, e sul nuovo contributo aggiuntivo in arrivo a settembre per la formazione aziendale rivolta alle donne e agli over 50 per affrontare i temi della parità di genere e della crisi demografica.

Mario Vitolo – Direttore di OBR Campania.

Soddisfatto il Presidente di sezione Alessio Zollo per la risposta delle imprese associate. Hanno, infatti  richiesto la presentazione della propria azienda con un pitch di 3 minuti: Adecco Italia spa; Cap&G Consulting srl; CMM costruzioni Generali srl; Contrader srl,  Demax srl; Geolumen srl; Idroambiente srl; Ky – Net, Nashira Hardmetals srl; Newform Sviluppo e Formazione srl.