Finale di I-factor: Il 19 la premiazione delle imprese vincitrici

Sono 7 le idee imprenditoriali finaliste che si contenderanno il premio finale dell’edizione 2022  di I-Factor, progetto ideato e sviluppato da dall’Università Giustino Fortunato e Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Benevento.

La finale è stata  organizzata per il prossimo 19 maggio con inizio alle ore 15.30, in presenza, presso l’Aula Magna dell’Università Giustino Fortunato.

Questa edizione è stata particolarmente animata, ha coinvolto 500 studenti e raggiunto la definizione di 20 idee d’impresa sviluppata da altrettanti teams di progetto.

Un progetto significativo attraverso il quale presentare idee, favorirne lo sviluppo e supportarne l’evoluzione.

Ai due progetti vincitori saranno conferiti premi di valore pari a 500,00 Euro ciascuno assegnati da Gruppo Giovani imprenditori e dall’Università Giustino Fortunato.

I sette progetti sono:

  • ECOLOGIA RENT: ISS ALBERTI – BENEVENTO

Progetto:
Offrire il servizio di car sharing in un mercato concorrenziale libero sul nostro territorio con modelli di vetture elettriche per adeguarci alla transizione ecologica, seguito da un servizio di fornitura elettrica per ricaricare le stesse.

  • ENERBRICK- LICEO DON GNOCCHI – MADDALONI (CE)

Progetto:
Produzione di mattoni e pannelli isolanti per la costruzione di edifici a risparmio energetico;

  • NATUREALTY: LICEO DON GNOCCHI – MADDALONI (CE)

Progetto:
Produzione di stoffe e tessuti colorati con tinte naturali

  • MECSOIL: ITI G.B. BOSCO LUCARELLI- BENEVENTO

Progetto:
Il progetto MecSoil si offre come partner delle aziende agricole e zootecniche che vogliano aumentare le proprie capacità tecnologiche, attraverso l’automatizzazione di alcuni processi agrari, in particolare zootecnici, negli allevamenti, come la somministrazione delle razioni destinate agli animali, così da alleviare fatiche e evitare sperperi di tempo all’operatore, aumentando la produttività e il benessere animale, oltre a una significativa riduzione degli sprechi, dovuti all’eccessiva o mal dosata razione.

  • RAEEGAIN: ITI G.B. BOSCO LUCARELLI- BENEVENTO

Progetto:
UN RIFIUTO, UN’OPPORTUNITÀ.  Progetto per ottimizzare i processi afferenti al ciclo di vita delle apparecchiature elettroniche, combinando competenze tecniche con sensibilità alla tutela dell’ambiente. Viene così a crearsi una realtà che ci consente di gestire i rifiuti elettronici al meglio, con la possibilità di ricorrere alla migliore soluzione: dalla semplice riparazione, passando per il riuso ed il riciclo, fino allo smaltimento controllato.

  • WE WINE: LICEO CLASSICO DI PIETRADEFUSI (AV)

Progetto:
Durante gli ultimi due anni, il graduale accrescimento degli acquisti tramite l’e-commerce ha ispirato l’idea di creare una piattaforma on line associata ad un App per smartphone con l’ obiettivo di commercializzare e pubblicizzare i prodotti enogastronomici locali (vini ,torroni ecc.)

  • GREEN SEAWED: LICEO SCIENTIFICO G.RUMMO – BENEVENTO

Progetto:
L’idea imprenditoriale  è basata sulla coltivazione e raffinazione dell’alga spirulina, questo prodotto oltre che essere un prodotto “green” prevede delle incentivazioni statali.