Notizie Associative
ASL e Imprese insieme per la prevenzione oncologica

Prosegue a Montesarchio l’azione di collaborazione 

Confindustria ed ASL ripropongono il modello di sinergia pubblico-privato nel campo sanitario, attraverso il progetto di promozione della  Campagna di Prevenzione Oncologica in linea con le direttive della Regione Campania.

Dopo la positiva esperienza avviata grazie all’HUB Vaccinale delle attività economiche produttive di Ponte Valentino e la prima tappa della campagna di prevenzione realizzata a Limatola nel corso della quale in una sola giornata si realizzarono oltre 70  screening, è stato programmato a Montesarchio nel cuore della Valle Caudina il secondo appuntamento per il prossimo 25 marzo dalle ore 9.00 alle ore 17.00, nello spazio antistante la sede dell’ASL in via Napoli.

L’attività di prevenzione, volutamente realizzata di sabato, durante la chiusura aziendale offre a tutti i dipendenti delle aziende associate a Confindustria, alle loro famiglie e a tutti i cittadini residenti in provincia, la possibilità di effettuare  SCREENING ONCOLOGICI GRATUITI per la prevenzione di alcuni dei tumori più diffusi nella popolazione adulta: collo dell’utero, mammella e colon retto. 

Gli esami diagnostici preventivi, realizzati da personale sanitario qualificato, saranno effettuati su una stazione mobile itinerante, dotata di appositi ambulatori a cui potranno accedere tutti gli aventi diritto, liberamente, senza necessità di prenotarsi.

La campagna che già è periodicamente promossa dall’ASL, trova un ulteriore alleato nelle imprese che si impegnano nel diffondere la cultura della prevenzione attraverso azioni complementari.

La scelta di Montesarchio, consente di abbracciare un numero cospicuo di imprese  riuscendo ad ampliare il bacino di utenti destinatari della campagna allo scopo di favorire la diffusione della cultura della prevenzione al fine di salvaguardare la salute.